Home Cronaca di Torino Run Together: Torino il derby si gioca anche di corsa!

Run Together: Torino il derby si gioca anche di corsa!

10
SHARE
RunTogether corsa per derby Torino
RunTogether corsa per derby Torino

Un modo diverso per proclamare la propria fede calcistica, farsi una bella corsa e fare anche del bene.Tutto questo è Run Together, corsa che vedrà protagonisti i tifosi bianconeri e granata, in occasione del derby della Mole.

Il 28 aprile, data nella quale, salvo anticipi e posticipi, dovrebbe tenersi la stracittadina, duemila tifosi della Juve e altrettanti del Toro percorreranno di corsa 11 chilometri, in un percorso che collegherà la curva Maratona dello stadio Olimpico con la Scirea dello Juventus Stadium.

E vincerà la tifoseria che, sommando tutti i tempi dei partecipanti, avrà fatto registrare il tempo migliore.

La distanza scelta non è casuale: undici chilometri, come il numero dei giocatori in campo per ogni squadra, ma qualche polemica ha suscitato il percorso scelto.

I supporter, soprattutto quelli di fede granata, si sono chiesti perché dare lo start in c.so Sebastopoli e farla terminare allo Juventus Stadium, quando in realtà la partita si giocherà all’Olimpico.

Non era meglio invertire la partenza ed il traguardo in modo che i provetti maratoneti (e anche i meno aitanti amatori) si ritrovassero già nei pressi dello stadio, pronti ad entrare i tifare per i propri colori?

RunTogether  corsa per derby Torino
 

Problematiche logistiche a parte, Alessandro Rastello – presidente della Baserunning Asd, società organizzatrice dell’evento spiega l’origine della Run Together: “Siamo entusiasti di proporre anche in Italia un progetto che ha già avuto un successo straordinario per esempio a Madrid, dove, ogni anno si ritrovano ai nastri di partenza i tifosi di Real e Atletico.

RunTogether rappresenta i valori dell’amicizia, del rispetto e della sportività, pur nella diversità dei colori e nella sana rivalità del tifo. Invitiamo tutti i tifosi di Toro e Juve a correre con i colori della propria squadra. Tengo a dire, infine, che parte dell’incasso sarà devoluto alla Fondazione Vialli e Mauro per la ricerca e lo sport onlus”.

I partecipanti possono scegliere di iscriversi alla sezione competitiva o a quella non competitiva. Alla sezione competitiva possono partecipare tutti i tesserati Fidal in regola con il tesseramento 2013. La sezione non competitiva è invece aperta a tutti.

Run Together: Torino il derby si gioca anche di corsa!
Run Together: Torino il derby si gioca anche di corsa!

È possibile iscriversi a RunTogether entro giovedì 25 aprile (competitiva) o entro sabato 27 (non competitiva), salvo raggiungimento del numero massimo previsto. Il costo dell’iscrizione è 15 euro: nella quota sono compresi pettorale, pacco gara, bus navetta, trasporto borse, ristoro finale, chip per rilevazione tempo (la somma di tutti i tempi definirà la squadra vincitrice del Derby di Corsa).

È possibile iscriversi online (www.runtogether.org) oppure presso la sede di Base Running, presso il Base Running Outlet o presso Sport City. Il responsabile organizzativo è Alessandro Giannone, raggiungibile al numero di telefono 011 812 77 45.

RunTogether è un’iniziativa patrocinata dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive e dal Comune di Torino.

Info:

– Baserunning – corso Cairoli 28 C – tel. 011 812 77 45

– Baserunning Outlet – corso Trapani 233 – tel. 011 33 46 05

– Sport City – corso Dante 17 A – tel. 011 319 08 84 (entro lunedì 22 aprile)

– www.runtogether.org

-www.baserunning.it

Facebook:

 

di MarcoParella

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here