Home Cronaca di Torino Torino riabbraccia i suoi alpini al ritorno dall’Afghanistan

Torino riabbraccia i suoi alpini al ritorno dall’Afghanistan

8
SHARE
Torino riabbraccia i suoi alpini al ritorno dall’Afghanistan.
Torino riabbraccia i suoi alpini al ritorno dall’Afghanistan.

Fine della missione di peacekeeping e sostegno alle forze locali per la Taurinense che questa mattina riceverà, in piazza Castello, l’abbraccio della sua Torino.

Un bilancio positivo quello della brigata alpina.

I 1.200 effettivi, inquadrati nel contingente italiano, sono stati impegnati nel sostegno alla transizione, vale a dire il passaggio graduale delle responsabilità alle autorità e alle forze di sicurezza locali che dovrà avvenire entro il 2014.

La missione della Taurinense è stata segnata, in particolare, dalla cessione della base operativa di Bakwa alle forze locali. Un momento che ha sancito una riduzione del contingente italiano di circa 1.000 unità.

Il 70% del territorio ovest dell’Afghanistan si trova ora sotto il controllo delle forze locali.

Torino riabbraccia i suoi alpini al ritorno dall’Afghanistan

In questi sei mesi di missione gli uomini e le donne del 2° reggimento Alpini di Cuneo, del 3° reggimento di Pinerolo, del 9° dell’Aquila, del 1° di artiglieria di Fossano e del 32° del genio di Torino hanno cooperato con la polizia e l’esercito afghani che ora detengono il controllo dell’80% delle operazioni.

Importante e fondamentale anche l’apporto alla ricostruzione del Paese asiatico. Nella provincia di Herat sono state costruite 13 scuole per un totale di 120 aule che potranno ospitare in più turni fino a 8mila studenti di entrambi i sessi.

Quello appena terminata sarà, con tutta probabilità, l’ultimo dei mandati semestrali della Taurinense in Afghanistan.

La brigata di stanza a Torino è stata impegnata in quattro periodi diversi in Afghanistan, nel 2005, nel 2008, nel 2010 e quest’anno.

La cerimonia di questa mattina sarà , alle 10.30, da un’esibizione della storica fanfara della brigata.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here