Home Cronaca di Torino La Sindone in televisione: non accadeva da trent’anni

La Sindone in televisione: non accadeva da trent’anni

8
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

E’ atteso anche un messaggio di Papa Francesco per l’Ostensione televisiva della Sindone, in programma da Torino fra pochissime ore. “Non perdete mai la speranza” sarà il tema del messaggio del Pontefice ai fedeli piemontesi e a tutto il mondo.

Proprio il giorno prima della Pasqua la Sacra Sindone torna così visibile dai fedeli, anche se attraverso il medium televisivo: l’appuntamento è su Rai 1 dalle 17.10 alle 18.40.

sacra_sindone_gesu_coperto_dal_sudario_illustrazione_di_giulio_clovio_01

Un evento, per Torino e per il Sacro Lino, che non veniva esposto televisivamente dal 1973 (allora il Vescovo torinese era il cardinale Pellegrino).

L’esposizione sarà però solo televisiva: la Cattedrale è infatti chiusa al pubblico, fatta eccezione per un piccolo gruppo di ammalati e di accompagnatori.

L’Ostensione proprio oggi non è certo un caso: fu il Papa Emerito Benedetto XVI a definire il Lino “icona del Sabato Santo”: c’è da scommettere che per i cattolici il fatto di vivere i giorni della morte e resurrezione di Cristo potendo raccogliersi, anche se solo virtualmente, davanti alla Sindone, renderà questa Pasqua davvero particolare.

Rai 1, ore 17.10

La Redazione di Mole 24



Commenti

Correlato:  La cittadinanza partecipata si costruisce al Sermig
SHARE