Home Cronaca di Torino Emilia Romagna: un esempio anche per il Piemonte

Emilia Romagna: un esempio anche per il Piemonte

12
SHARE
Emilia Romagna: un esempio anche per il Piemonte
Emilia Romagna: un esempio anche per il Piemonte

Basta cani tenuti alla catena e diritto del paziente di essere visitato in ospedale dal proprio amico a 4 zampe.

In Emilia Romagna i sogni di tutti gli amanti degli animali sono diventati finalmente realtà.

Il Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna, seguendo le linee guida tracciate dalla  Commissione Sanità, nella serata di ieri ha approvato   una serie di norme che mirano a  tutelare il benessere degli animali.

Tra  i molti principi introdotti  svetta il divieto per i padroni di cani di tenere gli animali legati ad una  catena.

Una misura restrittiva che per la prima volta viene  considerata come un maltrattamento e quindi proibito se non in casi del tutto straordinari –  quai misure sanitarie –  e per un periodo limitato.

( Eccezioni che però  non piacciono, però,  agli animalisti che nell’ultimo mese hanno fatto sentire la propria voce, attraverso sit-in e manifestazione davanti al Palazzo della Regione di Bologna e che minacciano di tornare in strada)

Altra norma accolta, però,  con  gioia da parte degli amanti degli animali è anche il riconoscimento del diritto da parte dei pazienti ricoverati in strutture sanitarie pubbliche  di essere visitati dai propri amici cani.

Una scelta che ovviamente sarà possibile solo negli ospedali dell’Emilia Romagna attrezzati, ma che comunque rappresenta un precedente nelle direttive regionali ed una prima apertura verso il riconoscimento degli animali come valore  nella vita quotidiana del’uomo.

E proprio sull’esempio dell’Emilia Romagna ci piacerebbe che queste misure di rispetto nei confronti degli animali e degli stessi padroni venissero attuate anche in Regione.

Appositamente, infatti, all’interno di questo articolo no abbiamo parlato del colore politico del Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna,. Riteniamo  che iniziative a supporto  degni animali debbano  essere  bipartisan e quindi, ci auspichiamo che  Palazzo Lascaris dimostri concretamente  che il livello di amore verso gli animali dei piemontesi  è pari a quello dei residenti in Emilia Romagna.

 

La Redazione di Mole24

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here