Home Ambiente Bici elettrica: ecologia e un po’ di fatica in meno…

Bici elettrica: ecologia e un po’ di fatica in meno…

7
SHARE
Bici elettrica: ecologia e un po' di fatica in meno...
Bici elettrica: ecologia e un po' di fatica in meno...

I ciclisti, quelli veri, quelli duri e puri che la mattina vanno in ufficio pedalando sulle piste ciclabili e sfidando il freddo e le intemperie, spesso non ne possono nemmeno sentire parlare.

E quando li vedono passare storcono il naso. O li guardano male.

Non parliamo degli automobilisti, no, ma di coloro che conducono le biciclette a pedalata assistita, più comunemente dette “bici elettriche”.

Bici elettrica: ecologia e un po' di fatica in meno...

Al netto della diffidenza degli appassionati delle due ruote tradizionali, è innegabile che il concetto di mobilità sostenibile, che per fortuna in Italia si sta diffondendo sempre di più per contrastare l’inquinamento, si esprima anche attraverso questi modelli di bicicletta molto particolari.

Le biciclette elettriche possono essere a pedalata assistita, oppure a motore elettrico: quindi, a seconda del modello, sono velocipedi oppure ciclomotori, secondo quanto previsto dal codice della strada.

Per quelle a pedalata assistita non serve patente né patentino, e tantomeno targa: sono biciclette in tutto e per tutto. Attenzione, però, la bicicletta a motore elettrico, come detto, è un ciclomotore, quindi va targato e assicurato come fosse un motorino qualunque.

Alcuni pregevoli modelli di bici elettrica nascono proprio sotto la Mole, anzi, a pochi chilometri di distanza. È infatti di San Mauro la MoveYourLife, casa produttrice di questi innovativi veicoli, che declina in tre modelli: urban, speed e crossover.

Bici elettrica: ecologia e un po' di fatica in meno...
Spiegano i produttori, sul loro sito: “Tecnologia, per noi, vuol dire dare delle risposte ai bisogni quotidiani, rispettando l’ambiente e le risorse, senza rinunce. Noi pensiamo che il cambiamento sia la vera cifra del terzo millennio, cambiamento nel modo di rapportarsi con le persone, con gli ambienti e con lo spazio circostante. Per rispondere all’esigenza di cambiamento, vivendolo come un’opportunità, servono idee e prodotti innovativi. MoveYourLife si propone allora di guidare il cambiamento sviluppando e producendo una serie di prodotti innovativi e tecnologici che ridefiniranno il concetto stesso di mobilità. Prodotti pensati e creati perché la mobilità sia sinonimo di libertà, ma anche di rispetto; rispetto dell’ambiente e dei contesti”.

Info su http://www.moveyourlife.it

La Redazione di Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here