Home Cronaca di Torino Vueling fa rotta su Torino: le Ramblas si avvicinano!

Vueling fa rotta su Torino: le Ramblas si avvicinano!

6
SHARE

Le Ramblas di Barcellona, dal 29 marzo saranno un po’ più vicine alla Mole Antonelliana.

Sagat, la società che gestisce lo scalo di Caselle, ha infatti definito l’accordo per la rotta Torino-Barcellona con la compagnia iberica Vueling.

Cinque voli a settimana per un’offerta totale di 53.220 posti nella stagione estiva 2013.

Il nuovo volo, presentato ieri in una conferenza, collegherà l’aeroporto Sandro Pertini al nuovissimo Terminal 1 dello scalo catalano di El Prat.

E non finisce qui. Grazie alle altre rotte operate da Vueling i turisti torinesi potranno approfittare della nuova rotta per volare verso altre 54 destinazioni servite dalla compagnia spagnola.

Grazie ad un check-in per tutte e due le tratte selezionate e il ritiro del bagaglio imbarcato direttamente all’aeroporto di destinazione sarà possibile raggiungere Siviglia, Malaga e Granada, le isole Baleari, le Canarie, Marrakech, Casablanca, Fez, Tangeri e Nador in Marocco e Banjul in Gambia; senza contare le possibilità di interscambio con le rotte servite da altri vettori.

“Siamo molto contenti di poter annunciare l’inizio delle operazioni presso l’aeroporto di Torino e crediamo molto nelle potenzialità del territorio piemontese – ha spiegato Alex Cruz, Ceo di Vueling – il nuovo volo Torino-Barcellona ci consente di creare un importante collegamento tra due città di grande valore artistico e culturale”.

Voli da Torino a Barcellona, ecco l'accordo

I voli saranno attivati a partire dal 29 marzo ma sul sito della compagnia www.vueling.com è già possibile prenotare i biglietti e consultare gli orari dei cinque voli settimanali.

La nuova rotta consentirà anche ai turisti spagnoli di venire a conoscere la prima capitale d’Italia dando così vita ad uno scambio, che si spera intenso, tra due città ricche di storia, cultura, eccellenze architettoniche, enogastronomiche e occasioni di divertimento per i più giovani (la movida barcellonese è diventata ormai un cult).

 

La Redazione di Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here