Home Cronaca di Torino Sudore sui banchi e sui campi sportivi: nasce al Sociale il liceo...

Sudore sui banchi e sui campi sportivi: nasce al Sociale il liceo scientifico sportivo

239
SHARE
Liceo sportivo Torino Sociale
Liceo sportivo Torino Sociale

Studiare al mattino, allenarsi al pomeriggio, giocare nei fine settimana: è il modello dei college americani, che da qualche anno ha cominciato a prendere piede (è il caso di dirlo) anche nel Vecchio continente.

I casi delle società calcistiche dell’Ajax in Olanda e della Cantera del Barcellona fanno ormai scuola: l’obiettivo è formare giovani sportivi che non dimentichino l’importanza dello studio in nome della carriera sportiva, e lo si persegue facendo correre parallelamente i risultati del campo a quelli dei banchi.

In Italia ancora una volta è Torino ad anticipare i tempi: qualche mese fa a Vinovo è stato inaugurato lo JCollege, la scuola superiore della Juventus, nella quale studiano i ragazzi destinati a fare vibrare in futuro il pubblico dello Juventus Stadium, finora iscritti in varie scuole superiori della cintura.

La novità degli ultimi giorni riguarda invece l’istituto Sociale di corso Siracusa: il prossimo anno scolastico nascerà il Liceo Scientifico Sportivo, che sarà presentato domani, 26 gennaio, a partire dalle 15.

Si tratta di una novità nel sistema nazionale dei Licei: il piano di studi non prevede l’insegnamento obbligatorio del latino, e rispetto al liceo scientifico tradizionale si caratterizza per il potenziamento delle ore di Scienze Motorie e Sportive e per l’introduzione dell’insegnamento di Discipline Sportive, nell’ambito del quale lo studente approfondisce la teoria e la pratica di diversi sport sia individuali che di squadra.

L’insegnamento di Diritto ed Economia dello Sport, specifico della sezione è proposto in sostituzione di quello di Disegno e Storia dell’Arte. Diversamente dalle scuole superiori legate a doppio filo con società sportive, l’idea è quella di rivolgersi non solo ai giovani che praticano sport a livello agonistico, ma anche a studenti che, pur non avendo una preparazione sportiva sono interessati ai valori della cultura dello sport.

Sudore sui banchi e sui campi sportivi: nasce al Sociale il liceo scientifico sportivo

«Vogliamo lanciare un liceo scientifico fortemente improntato allo sport – ha dichiarato padre Vitangelo Denora, Rettore dell’Istituto – considerato non solo come sorgente di valori, ma come metodo educativo e formativo per tutte le discipline della scuola e della vita. Per questo forniremo diverse ore in più di iniziazione allo sport per chi sportivo non è ancora ed un impianto di personalizzazione dell’iter formativo e tutoraggio per chi sportivo lo è già e vuole unire all’eccellenza sportiva quella accademica».

La giornata di domani sarà quindi all’insegna dello sport con la esse maiuscola: dalle 16 alle 18 nelle palestre del centro sportivo dell’Istituto si terrà una nuova tappa della PMS Next Generation, progetto della PMS Basket, prima società sportiva torinese ad abbracciare il nuovo Liceo Scientifico Sportivo.

Un mini-torneo metterà in gara diversi gruppi di ragazzi Under 13 e Under 14 PMS Basketball, provenienti da Moncalieri, San Mauro, Collegno, Torino (Istituto Sociale) e Chieri.

«La nostra attività – spiega il presidente PMS Paolo Terzolo – non si basa esclusivamente sullo sport e questa iniziativa dimostra che la crescita scolastica e personale dei nostri ragazzi ha un’importanza predominante nelle nostre scelte. Chi ha avuto o ha figli che frequentano la scuola sa che la formazione e le esperienze didattiche sono fondamentali per la crescita degli adulti di domani. Sport e scuola possono e devono convivere e il Liceo Scientifico Sportivo è la rappresentazione concreta di questo concetto, spesso astratto».

Per informazioni: 011357835 – 3475700157 – battaglinoa@istitutosociale.it

La Redazione di Mole 24

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here