Home Arte Il museo a cielo aperto di Camo

Il museo a cielo aperto di Camo

4
SHARE

Camo , uno dei più piccoli comuni delle Langhe, quest’anno ospiterà una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto, un evento fuori dell’ordinario che vedrà questo piccolo borgo e il suo paesaggio protagonista di una mostra dove i muri e gli spazi urbani diventeranno i luoghi prescelti da artisti di tutta Italia per l’esposizione delle loro opere: quadri e fotografie ma anche opere create ad hoc per l’evento verranno tassellate direttamente sui muri del paese e sculture di ogni tipo saranno dislocate lungo tutto lo spazio urbano.

Il comune non diventerà solo uno spazio espositivo visitabile a cielo aperto ma ospiterà anche per tutto l’anno varie attività sia teoriche che pratiche destinate ai bambini, ragazzi e scolaresche e finalizzate alla conoscenza dell’arte contemporanea.

 

Che cosa rende questo evento unico?

Oltre all’obiettivo di promuovere turisticamente questo piccolo borgo viene risaltata anche la sua caratteristica di essere un evento artistico fuori dai circuiti canonici, del tutto gratuito e fruibile per tutto l’anno senza vincoli di alcun genere.

Non solo gli abitanti ma tutti i visitatori che vi vorranno partecipare verranno infatti educati al gusto estetico, alla conoscenza dell’arte ed all’identità di un patrimonio artistico senza pari, non solo legato alla piccola Camo ma anche alla cultura di nuovi luoghi e paesaggi che gli artisti stessi vorranno condividere con i loro spettatori.

Il Museo a Cielo aperto (la cui inaugurazione è prevista ad inizio maggio 2013) sceglie così di promuovere, nel rispetto dell’ambiente circostante, nuove identità culturali e artistiche creando una rete di relazioni nazionali ed internazionali finalizzate ad una maggiore condivisione della conoscenza artistica.

 

Umberta Pansoya di Borio

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here