Home Cronaca di Torino Youtube: nella rete per scoprire una Torino un po’ diversa.

Youtube: nella rete per scoprire una Torino un po’ diversa.

89
SHARE

Youtube ha modificato le abitudini di milioni di persone in tutto il mondo.

E’ diventato uno strumento quotidiano per ascoltare una canzone, rivedere una battuta  di un film o, perché no, immergersi,anche per pochi secondi, nella vita di   qualcun altro.

Già, sono tantissimi i video, caricati dagli utenti, che raccontano spezzoni di vita, più o meno, quotidiana, più o meno interessanti.

Bene , questo articolo è nato così: navigando su Youtube alla ricerca di  filmati  che avessero come protagonista o come sfondo la nostra città. Video diversi tra loro e magari senza troppo un filo conduttore, ma che in una maniera o nell’altra  raccontano  avvenimenti o tendenze di Torino

 #10 Il Cielo su Torino

Il cielo su Torino Subsonica
Il cielo su Torino Subsonica

Partiamo dalla canzone  simbolo della nostra città, quanto meno per le ultime generazioni: il cielo su Torino.

Sono numerosi, infatti, i video presenti su Youtube che celebrano Torino –  per lo più slideshow, che sovrappongono ed animano una serie di fotografie –  che hanno come colonna sonora la musica dei Subsonica.

Alcuni premiati con migliaia di visualizzazioni, altri decisamente più” raffazzonati” dimenticati nell’abisso della rete

#9 Pazzie  Torino

Pazzia Torino
Ponte della Gran Madre

Purtroppo nostro malgrado,  ci vediamo costretti a registrare  che su Youtube sono numerosi i video che riportino  le bravate commesse da parte di  giovani torinesi. Azioni, per lo più compiute sono gli effetti dei fumi dell’alcol o droghe, che se da una parte possono apparire buffe o goliardiche, dall’altra sono estremamente pericolose.

Capita così d’inbattersi in ragazzi stranieri che reduci da una serata ai Murazzi si tuffino nel Po dal ponte di Vittorio Emanuele  o di altri giovani attaccati -sembra per scherzo –  al cofano di una vettura in movimento in piazza Bodoni.

Decisamente stupido, quanto pericoloso,  è anche  il video che riprende un ragazzo appeso all’estremità di un pullman in corsa per la città.

# 8 Il bombarolo bianconero

Juve  udinese 2007
Juve udinese 2007

Altro video che ha spopolato in rete  è l’idiozia che ha visto protagonista un pseudo tifoso bianconero nel lontano 2007.

Quest’ultimo durante una partita allo stadio Olimpico -Juventus/Udinese – nonostante fosse seduto  in tribuna vicino ad un’avvenente ragazza, non ha trovato niente di meglio da fare che lanciare un grosso petardo in campo.

Peccato solo che il gesto non sia passato inosservato nè a a chi era seduto vicino a lui, nè  alle telecamere  delle varie televisioni che trasmettevano la partita .

A niente è servito  negare,  il pseudo tifoso, infatti, dopo  aver ricevuto i un paio di schiaffoni da parte di chi era seduto vicino a lui, è stato anche prelevato dagli steward dell’impianto e condotto in Questura, dove i giorni successivi ha patteggiato  una dura pena.

#7 Feste (scudetto/promozione) in città

festa Juventus-Toro in città
festa Juventus-Toro in città

Digitando Torino ,no si può non imbattersi in qualche video che celebra i festeggiamenti delle 2 squadre di calcio della nostra città.

Sono numerose, infatti, le riprese dei festeggiamenti avvenuti la scorsa primavera in città, con il passaggio dei pullman scoperti con sopra i calciatori della Juventus e del Toro .

Due  feste   ben distinte, agli antipodi tra loro, ma che sono riuscite, per un motivo o per l’altro, a rendere felice l’intera città.

#6 Se nevica si scia in città

sciare a Torino città
sciare a Torino città

A Torino la neve non è una novità.

Negli ultimi non sono mancate le abbondanti precipitazioni  che, se  da un lato hanno reso difficile il traffico in città, dall’altro  hanno dato l’opportunità agli amanti delle discipline invernali di praticare il proprio sport a Torino

E così,  su You tube  ci sono i filmati che riprendono  chi ha avuto l’idea di andare a fare sci di fondo al parco di Piazza d’Armi  o  chi di scendere in snowboard, a tutta velocità,  giù da una delle tante scalinate della collina torinese.

 

# 5 Flashmob

Flash mob Torino

Il Flashmob   è ormai una moda planetaria.

Attirare l’attenzione della gente , improvvisando balli collettivi in spazi cittadini , è un fenomeno che si ripete in tutte le maggiori città  d’Europa e non solo . E così,  anche a Torino c’è chi ha voluto  provare ad organizzare – spesso  riuscendoci –  questi eventi nella maniera più disparata ed originale.

 

 

#4 Parkour

Parkour torino
Parkour torino

La disciplina di  sfruttare le barriere architettoniche  per compiere salti  ed evoluzioni  si sta velocemente diffondendo in tutta Euopa…quindi anche a Torino.

Questa disciplina, se così vogliamo chiamarla, è sempre più praticata da un elevato numero di ragazzi e quindi di conseguenza  sono numerosi anche i video che riprendono le loro gesta nelle zone più disparate della nostra città.

#3  Timelapse

Timelapse Torino
Timelapse Torino

 

Osservare come il tempo scorra a Torino e come di conseguenza la città cambi.

Sono numerosi i video TimeLapse  presenti sul portale YouTube: filmati che ci mostrano, sovrapponendo velocemente una serie d’immagini (video o fotografie), come il tempo trascorra sopra la basilica di Superga o nel centro cittadino.

Filmati che ,quanto meno, suggeriscono una riflessione.

 

#2 The world comes to Torino

The world comes to Torino
The world comes to Torino

Non ce  n’è.

Il video della Nbc,lanciato il 10 febbraio del 2006  per descrivere Torino, a  pochi giorni prima dell’inizio dei giochi olimpici, racconta  seppur in inglese  la nostra città in maniera meravigliosa.

Un connubio di immagini, suoni e parole che rende onore alla regalità della nostra città e di consehuenza , premiato su Youtube con centinaia  di migliaia di visite



 # 1 e secondo voi?

Youtube Torino
Youtube Torino

Abbiamo deciso di non ultimare questa classifica: sono veramente troppi i video  che  hanno come sfondo la nostra città e scegliere il migliore sarebbe una scelta troppo soggettiva che non ci sentiamo di fare.

Chiosiamo, quindi, promettendo,  o forse minacciando, che continueremo a monitorare YouTube, certi di scovare presto  altri video che raccontino, in maniera più o meno trasversale, la nostra città.

 

di Marco Gallo

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here