Home Spor-to Presto si potrà visitare anche lo stadio Olimpico

Presto si potrà visitare anche lo stadio Olimpico

126
SHARE
Presto si potrà visitare anche lo stadio Olimpico
Presto si potrà visitare anche lo stadio Olimpico

Scendere negli spogliatoi, tra le maglie dei propri campioni appese alle pareti pronte solo da indossare,  percorrere il tunnel che porta la campo da gioco e scendere finalmente in campo davanti ad un pubblico in delirio.

A parte la questione dei tifosi festanti, a Torino rivivere le gesta dei propri beniamini sportivi non sarà più un sogno.

Un po’ come succede a Barcellona e Madrid dove,  per ogni turista amante del pallone,  è d’obbligo una visita all’iinterno dello stadio Camp Nou o del Bernabeu, anche qui sarà possibile entrare  nei teatri delle nostre  grandi sfide sportive .

O meglio,  sarà possibile entrare anche all’interno dello Stadio Olimpico, visto che  dall’inaugurazione dello scorso settembre è possibile accedere  all’interno dell’Juventus Stadium

Presto si potrà visitare anche lo stadio Olimpico

Un ‘opportunità, quella di entrare all’interno della struttura dove gioca il Toro, nata grazie al Coni che  ha deciso di allestire in maniera permanente all’interno della struttura riqualificata per i giochi olimpici del 2006,   il primo museo dello sport nazionale.

E così , oltre   a visitare i   locali dove saranno esposti i  i cimeli  dei i personaggi che con le propri imprese hanno segnato,, la storia dello sport. –  sono già stati annunciati oggetti appartenenti a Mohamed Alì, Ayrton Senna, Marco Simoncelli, oltre a quelli dei torinesi Mario Berruti , e i fratelli Molinari. –   sarà possibile  visitare la struttura sportiva

Insomma, i visitatori potranno entrare gli spogliatoi, accedere in sala stampa e scendere a bordo campo e in panchina.

spogliatoio juventus Stadium
spogliatoio juventus Stadium

Come dicevamo la  Juventus oltre ad essere  la prima società d’Italia ad avere uno stadio di proprietà , è stata anche la prima nell’offrire la possibilità ai propri tifosi,  fin da subito dal momento dell’inaugurazione , di entrare all’interno della  struttura.

Una proposta che da subito è stata ben accolta dai supporter bianconeri, come numero di visite, che quindi è stata ripetuta anche quest’anno.

Insomma, la nostra città  per quello che riguarda la  situazione stadi sembra essere  più vicina alle grandi metropoli europee , dove gli impianti sportivi sono dei gioielli architettonici polifunzionali  e dove lo stadio viene vissuto durante tutta la settimana,  che non all’Italia, dove le strutture sono obsolete e  prendono vita una sola volta alla settimana.

 

La Redazione di Mole24

 

 

 

 

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here