Home Cronaca di Torino Coloriamo l’Ospedale Sant’Anna

Coloriamo l’Ospedale Sant’Anna

0
SHARE

Le sensazioni che ci derivano da una visita in un ospedale non sono mai buone, lo percepiamo immediatamente come un’entità grigia, spettrale e fredda che incute timore e diffidenza; e se gli ospedali fanno questo effetto a noi fortunati che ci bazzichiamo per fortuna saltuariamente, pensate a come possono sentirsi le persone che, loro malgrado, devono restarci più a lungo.
Per migliorare la qualità della vita dei pazienti dell’Ospedale Sant’Anna di Torino, la Fondazione Medicina a Misura di Donna (http://www.medicinamisuradidonna.it ), in collaborazione con il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli e Unimanagement, ha realizzato nell’area antistante le sale operatorie un coloratissimo wall painting raffigurante il “Giardino Perenne”.

Ideatore dell’opera è l’artista Michelangelo Pistoletto che, grazie alla partecipazione totalmente volontaria del personale ospedaliero, dei pazienti stessi e dei loro familiari, ha visto concretizzarsi sulle scale prima e sui muri delle sale d’attesa poi, il suo gioioso panorama sempreverde.
La Fondazione ha promosso questa bella iniziativa sulla spinta dei risultati di recenti studi (non ultimo quello dell’Università IULM) che affermano il potere benefico della cultura sulla saluta fisica e mentale e la capacità dell’arte di accelerare i tempi di guarigione.

M.P.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here