Home Cronaca di Torino EnOff: il pied a terre culturale di San Salvario

EnOff: il pied a terre culturale di San Salvario

2
SHARE

Prende il via l’8 luglio l’iniziativa EnOff, che si propone di fondere fino a fine mese l’esperienza eno-gastronomica dell’Enò di via Galliari 14 con una vetrina dedicata agli artisti emergenti.

Si comincia alle 19.00 con l’iniziativa EnOff Shoot you, uno shooting fotografico dal vivo ad opera di Irene Citriniti e Silvia Vercelli, che immortaleranno i volontari tra il pubblico presente, alla ricerca del nuovo testimoniale dell’evento.

Sullo sfondo troviamo gli scatti del fotografo torinese Marcello Soncini, che condurrà gli spettatori tra i giochi di luce e le suggestioni delle dune e delle distese di sabbia del deserto tunisino, che l’artista ha attraversato da Douz sino all’oasi di Ain Ouadette.

Ad accompagnare musicalmente l’evento ci sarà invece il gruppo dei Playground, un vero e proprio viaggio di due musicisti che rivisitano in chiave personale la musica soul, con ampio spazio per l’improvvisazione, con Didie Caria alla chitarra, tastiere, loopstation e voce e Damir Nefat a far da contrappunto con chitarra solista e tromba.

Il 22 luglio si avrà invece la presentazione del libro “Mal di Torino” di Fabrizio Vespa, che leggerà alcune parti del libro, con l’esposizione delle tavole illustrate realizzate per il libro dallo studio Libellulart – Officine Disegni e l’esibizione live di Levante.

 

La Redazione di @Mole24

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here