Home Spor-to Non solo Toro-Juve, Torino ha anche il suo derby di football americano

Non solo Toro-Juve, Torino ha anche il suo derby di football americano

1
SHARE

Quarterback, yard, punt e runninback. Sembra un film hollywoodiano intriso di gesta eroiche e finali piuttosto scontati sull’erba di un campo da football, ma invece siamo sempre a Torino, precisamente in viale Hugues 10, c/o Parco Ruffini, casa dei Giaguari Torino. È qui, infatti che domenica 24 giugno è andata in scena la semifinale di playoff tra i felini torinesi, padroni di casa, e i Barbari di Roma Nord.

I giallo neri arrivavano da una stagione esaltante in cui hanno dominato in lungo e in largo il girone Ovest del Campionato Italiano di Serie A2, collezionando lo stratosferico ruolino di marcia di otto vittorie su otto gare. Mastini Verona, Bobcats Parma, Frogs Legnano e Blacks Rivoli sono cadute ad una ad una sotto i lanci e le corse dei tritatutto sabaudi. La semifinale, vinta con un perentorio 0-23 dai capitolini ha però spento i sogni di playoff dei Giaguari.

La squadra del presidente Roberto Cecchi (www.giaguari.com ) è una delle società di football americano più antiche d’Italia, essendo stata fondata nel 1979 e, dopo tanti anni trascorsi in A1 (con all’attivo un Superbowl vinto), ora sta risalendo velocemente la china della serie cadetta.

I playoff, infatti, sono iniziati al meglio per i ragazzi di coach Aneky che qualche settimana fa, nonostante la pressione da post-season, hanno annientato la testa di serie del girone Est, gli Islanders veneziani, con un perentorio 53 a 7. Il Quarterback Morelli e i suoi compagni avrebbero voluto continuare la loro marcia trionfale fino in fondo, dando concretezza alle impressioni di solidità difensiva ed imprevedibilità in attacco che hanno caratterizzato la regular season ma sono stati costretti a fermarsi contro il muro dei Barbari.

 

I più attenti avranno notato che nel medesimo girone dei Giaguari, militano i Blacks di Rivoli, altra formazione storica del football piemontese che quest’anno festeggia il ventennale dalla fondazione.

I Blacks (www.blacks.it ) hanno lavorato duramente per tutto l’anno ed hanno innalzato il proprio livello di gioco, conquistando un ottimo terzo posto (solo per differenza punti segnati/subiti) alla spalle di Giaguari e Mastini Verona. La squadra rivolese è stata poi eliminata al primo turno dei playoff, dopo una gara tiratissima sul campo dei Guelfi Firenze, vittoriosi per 28 a 14.

Unica pecca di una stagione comunque positiva, considerando la bassissima età media e l’inserimento di molti “rookies” in organico, è stato il pesante passivo subito nel derby torinese; vi erano grandi aspettative da parte di entrambe le sponde del football nostrano, considerato il fatto che la stracittadina mancava da qualche anno, ma il maggior tasso tecnico e fisico dei Giaguari ha prevalso, indirizzando ben presto la partita nella loro direzione. Risultato finale di 48-12, ma evento di grande richiamo (oltre 1.200 spettatori al Ruffini) e nota lieta in un periodo di generale declino degli sport “minori” all’ombra di Toro e Juve.

 Marco Parella

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here