Home Cronaca di Torino Torino: i centri commerciali naturali

Torino: i centri commerciali naturali

94
SHARE

Perché aprire nuovi centri commerciali, se a Torino esistono già quartieri ricchi di negozi e piccole attività artigianali e di servizio?

Da lì l’idea di formare dei “centri commerciali naturali”, ossia una sinergia tra le attività commerciali di una determinata zona della città: stesso orario di apertura per tutti, totale collaborazione per quanto concerne gli aspetti organizzativi: manifestazioni culturali, luminarie, esposizioni e così via.

Come si può leggere sul sito del Comune, i centri commerciali naturali: “Sono forme di aggregazione tra imprese commerciali, artigianali e di servizio insistenti su una determinata area della Città, con lo scopo di valorizzare il territorio e di rendere più competitivo il sistema commerciale di cui sono parte.

Si tratta di un nuovo modello organizzativo nato dalla consapevolezza che solo una gestione integrata dell’offerta commerciale può garantire agli esercizi di vicinato delle reali possibilità di successo nella competizione con altre tipologie distributive”.

I primi centri commerciali naturali sono stati istituiti nel lontano 2004, tramite una delibera del Consiglio comunale datata 22 marzo che ha di fatto promosso la nascita di questi nuovi progetti, indicandone le linee guida.

Le prime aree ideali individuate dal Comune sono state quelle di via Garibaldi, la via della shopping per eccellenza a Torino, e del quartiere Borgo Dora, ricco di negozi affascinanti ma allo stesso tempo bisognoso di riqualificazione.

Torino: i centri commerciali naturali
Torino: i centri commerciali naturali

Altri centri commerciali naturali attualmente sorgono nel quartiere Filadelfia, in borgata Campidoglio e nel quartiere Crocetta conosciuto come “salotto di Torino.

Il Centro Commerciale Naturale di via Garibaldi è stato istituito in data 19 luglio 2005, ed è operativo da ben sei anni: il più anziano tra i CCN.

Nel 2006 è invece nato il CCN in Borgo Dora, che promuove tra le altre cose il Mercatino di Natale e il Balon.

Più recenti, ma non per questo meno attivi, gli altri nati alla spicciolata: il Centro Commerciale Naturale Borgo Filadelfia è un consorzio di negozi compreso tra le vie Bossoli, Giordano Bruno, corso Unione Sovietica e corso Bramante.

Il Centro Commerciale Naturale Campidoglio, che prende il nome del popolare e caratteristico borgo, ha persino ricevuto il premio di eccellenza in occasione del European Symposium tenutosi al Town Centre Menagement a Namur – Bruxelles il 7 Febbraio 2007.

La Galleria Campidoglio offre opportunità di fare acquisti presso i negozi associati, premiando i clienti abituali con la Carta Fedeltà, consegnata con un depliant che si può trovare presso i negozi stessi: consente di beneficiare degli sconti indicati dai soci che hanno aderito all’iniziativa. Lo sconto minimo praticato dai negozi aderenti è riportato in testa ad ogni scheda-socio e non è cumulabile con vendite promozionali (es. saldi, buoni pasto etc. etc.).

Torino: i centri commerciali naturali
 

Sarà sufficiente al momento del pagamento esibire la Carta Fedeltà alla cassa e subito sarà praticato lo sconto.

Ulteriori incentivi studiati dalla Galleria Campidoglio, compresi i soci che non hanno potuto aderire allo sconto, sono previsti previa esibizione degli scontrini: ogni 10 scontrini: un carrello della spesa o una borsa della spesa; ogni 15 scontrini una maglia polo della Galleria Campidoglio; ogni 20 scontrini una litografia curata dal Museo d’Arte Urbana di Torino.

Per ritirare il premio è sufficiente recarsi con la Carta Fedeltà e gli scontrini degli acquisti presso uno dei soci che ha aderito all’iniziativa.

Infine, GrandeCrocetta.com è un innovativo Centro Commerciale Naturale situato nel quartiere Crocetta.

Il portale del Centro Commerciale Naturale consente la pianificazione degli acquisti, scegliendo il fornitore più adatto, e di ricevere aggiornamenti su eventi, promozioni o utilizzare coupon promozionali.

 

La Redazione di Mole 24

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here