Home Cronaca di Torino L’Arpa Torino: scopriamo cos’è

L’Arpa Torino: scopriamo cos’è

4390
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

L’Arpa Torino è l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale. L’ente è stato istituito il 21 gennaio 1994

L’Arpa Torino è l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale. Deve la sua nascita a seguito di un referendum popolare del 1993. Così si decise di affidare ad un singolo ente, diviso in apposite agenzie regionali, la prevenzione e la protezione dell’ambiente.

Nel 2002 l’ente assume il pieno controllo di tutte le funzioni in tema ambientale acquisendo anche le competenze in materia di previsione e prevenzione dei rischi naturali.

Quali sono i suoi compiti principali?

Non solo il monitoraggio e la previsione dell’impatto dell’attività umana sulla natura, ma anche la tutela dei rischi di origine naturale.

L’Arpa opera attraverso il controllo continuo della qualità dell’aria, delle acque superficiali e sotterranee, della radioattività ambientale e del suolo.

Inoltre, l’ente si occupa della continua vigilanza dell’ambiente e del territorio, quindi della rete meteorologica, idrologica e sismica.

L'ARPA : scopriamo cos'è

L’aria, l’acqua, il suolo, i rifiuti, il rumore, le radiazioni, i campi elettromagnetici vengono tenuti sotto controllo periodicamente tramite sopralluoghi, ispezioni, campionamenti, rilievi ed esami documentali.

Attraverso una attenta conoscenza dei singoli fattori di rischio l’Arpa può elaborare una vera e propria valutazione a livello globale del pericolo per la salute umana e per l’intera popolazione.

Particolare attenzione viene posta nel definire le linee guida sul controllo ambientale, uniformi su tutto il territorio a livello sia nazionale che internazionale.

Correlato:  Collegno, al via i bandi per il prolungamento della Linea 1 della metro

L’obiettivo è raccogliere ed organizzare le informazioni acquisite in piattaforme integrate e facilmente accessibili. Inoltre, l’Arpa fornisce un’ottima conoscenza dello stato dell’ambiente. Non solo. L’ente è in grado di produrre elementi tecnici utili alle politiche ambientali. Saranno poi le singole Amministrazioni a scegliere quali soluzioni adottare.

Per chi desidera maggiori informazioni il sito è www.arpa.piemonte.it!

Umberta Pdb



Commenti

SHARE