Home Spettacoli “Must del mese”: la camicia di jeans

“Must del mese”: la camicia di jeans

7
SHARE

La camicia di jeans, il capo unisex per eccellenza, fece la sua prima apparizione negli anni ’50 nei film western i cui protagonisti erano nientemeno che dei cowboys americani: indossata da attori del calibro di Maureen O’Hara, Marlon Brando , Mickey Rourke, James Dean e Steve McQueen, che diventarono simbolo di ribellione e libertà giovanile, fece una seconda comparsa negli anni ’70, utlizzata dalle attrici Jacqueline Bisset e Jane Birkin, ed infine, più recentemente fu notata su Julia Roberts negli anni ’90 nel film Il rapporto Pelican. Amatissima infine da vari artisti tra cui Bob Marley, che la fece diventare uno dei tratti distintivi del proprio stile.
La camicia di jeans, è senza alcun dubbio uno dei must have di stagione, le cui varianti più trendy sono considerate quella in versione blu scuro e quella in versione chiara e scolorita, entrambe effetto used.
E’ diventata protagonista delle campagne pubblicitarie di marchi che da sempre rivolgono una particolare attenzione ai trend giovanili quali Miss Sixty,Gas, Levi’s, H&M, oltre che delle catene low cost spagnole come Bershka, Stradivarius e Mango, contrapponendosi ai grandi marchi di moda femminile che quest’anno non hanno prestato particolare attenzione a questo capo nella presentazione delle loro collezioni.
Come abbinarla agli altri oggetti del guardaroba? Si presta a molte combinazioni, eccezion fatta per il total look, che è solitamente fortemente sconsigliato ma che nel caso di questo trend risulta particolarmente sgradito alla vista, soprattutto se il tono della camicia e del jeans coincidono.

Se vogliamo ottenere uno stile chic possiamo abbinarla ad una gonna a vita alta, con un paio di stiletto ed una clutch e saremo perfette per una serata fuori porta; se invece preferiamo adottare un look alternativo, sarà nostra premura utilizzarla sbottonata, magari con una canotta stampata, un paio di leggings, gli stivaletti da biker e la satchel bag( detta anche cartella).
Per uno stile casual potremo indossarla come giacca, abbinata ad un vestitino, ad un paio di sandali rasoterra da gladiatore e ad un cappello( modello Panama per fare un esempio) per donare particolarità all’abbinamento; nel caso in cui la camicia fosse sufficientemente lunga, sarà possibile utilizzarla come vestito stesso, magari con una cintura strizzata in vita ed un paio di sandali per un look ricercato.
Le amanti dello stile revival potranno annodarla in vita sopra l’ombelico, accostandola agli shorts e ad un paio di zeppe:per un mood da pin up, particolarmente appropriato in vacanza.

Per terminare infine, volendo adottare uno stile bon ton si sposerà bene con un paio di skinny jeans bianchi ed accessori oro , completando il look con decolletès open toe e clutch a busta..e adesso chi ha il coraggio di dire che è poco sfruttabile alzi la mano!

Manuela Catanea

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here