Home Cronaca di Torino A Mirafiori c’è un Castello in festa

A Mirafiori c’è un Castello in festa

16
SHARE

Nel quartiere di Mirafiori c’è un Castello che si prepara a celebrare la sua festa. E’ l’istituto comprensivo Castello di Mirafiori, storica istituzione scolastica del quartiere operaio di Torino.
Venerdì 25 maggio l’istituto di strada Castello di Mirafiori 45 sarà teatro di una festa aperta a tutti e soprattutto ai bambini ed ai ragazzi torinesi in cerca di una scuola stimolante e adatta alle esigenze più sofisticate.
L’istituto viene costruito tra il 1976 e il 1977 come risposta alla crescente espansione del quartiere, denominato E13. L’arrivo dal Sud Italia della manodopera in cerca di fortuna nel vicino stabilimento della Fiat determina l’allargamento verso sud della città. L’istituto nasce per rispondere alle esigenze dei nuovi abitanti di Mirafiori. In un unico plesso sono accorpate materne, elementari e medie così da consentire la continuità scolastica. Insieme alle scuole Gobetti e Modigliani l’istituto Castello di Mirafiori contribuisce così a formare ed istruire i figli degli operai che abitano attorno allo stabilimento Fiat. Il nome le deriva dalla vicinanza al luogo in cui sorgeva un tempo il Castello di Mirafiori, oggi scomparso. La prima traccia di un’istituzione scolastica va ricercata nel 1851 quando gli abitanti della zona scrivono al sindaco chiedendo la realizzazione di una scuola per i ragazzi che d’inverno incontravano difficoltà a raggiungere l’area del Lingotto.
Oggi la scuola si pone come punto di riferimento per il quartiere, non più percepito come periferico ma al centro di un processo di riqualificazione e rinnovamento.
La scuola si offre come polo verticale nel quale gli alunni hanno la possibilità di essere inseriti in un percorso educativo che parte dall’asilo nido e prosegue fino alla scuola media inferiore. L’istituto è anche sede del Centro territoriale permanente per la formazione in età adulta.
Obbiettivo primario della scuola – che può contare su insegnanti preparati e su dotazioni all’avanguardia – è quello di promuovere lo sviluppo della persona in ogni suo aspetto.
La festa di venerdì 25 maggio, organizzata dall’associazione genitori Castello di Mirafiori con il patrocinio della circoscrizione Dieci, sarà un’occasione per far conoscere la scuola e la sua offerta formativa ai bambini e alle loro famiglie. Tante le iniziative che si susseguiranno nel corso della giornata di festa che prenderà il via alle 15.30. Tornei di calcetto, pallavolo e ping pong offriranno un esempio delle attività sportive praticate nella scuola. Saranno presenti stand all’interno dei quali dilettarsi con giochi di società mentre spettacoli ed esibizioni musicali intratterranno gli ospiti. In programma una pesca di beneficenza e la vendita delle torte preparate dai genitori. In chiusura, alle 19.15 si terranno l’estrazione della lotteria e la premiazione dei tornei. La partecipazione è aperta a tutti i cittadini e soprattutto a bambini, ragazzi e famiglie.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here