Home Spor-to Rugby: al Cus il derby con l’Alessandria

Rugby: al Cus il derby con l’Alessandria

2
SHARE

Altro passo verso i playoffs per il Ce.S.In. CUS Torino, che passa per 17-9 sul campo dell’Alessandria.
Questa volta il successo è stato più sofferto del previsto perché in rimonta: i ragazzi guidati da coach Regan Sue hanno rimontato ritrovando il loro gioco proprio nel momento del bisogno e compiendo così un passo decisivo verso i playoff di serie B. Il XV di partenza ha rispecchiato quasi integralmente quello che ha sconfitto il Lecco, con le sole eccezioni di Musso e Fusco al posto di Colavito e Monfrino. In campo a inizio match Febbraro opposto, Fusco e Bizzotto ali, Musso e Heymans centri, D’Angelo apertura, Tinebra mediano di mischia, Merlino, Amadio e Calluso in terza linea, Narcisi e Bandieri in seconda, Iacob e Modonutto piloni e Martina tallonatore. Buon inizio però per i cussini, avanti per 3-0 con D’Angelo ma “colpevoli” di non sfruttare una successiva superiorità numerica: due calci piazzati di Peens riportano l’Alessandria avanti per 6-3, punteggio di chiusura della prima frazione di gioco, incrementato dallo stesso Peens con un altro piazzato a inizio secondo tempo. La sostituzione di Febbraro con Falasca, con lo spostamento di D’Angelo a estremo, è l’inizio della riscossa torinese: il neo-entrato disputa uno spezzone di gara di notevole sostanza e il Cus riprende le redini del match con una meta, con successiva trasformazione, di D’Angelo. Partita che chiude al 36′ con una meta di Maso trasformata da D’Angelo (17-9): un risultato che, in coincidenza con la sconfitta per 16-13 del Biella in casa del CUS Genova, consente ai bianco blu di rafforzare la seconda posizione in graduatoria. Domenica prossima infatti un successo nel derby torinese all’Albonico contro il Befed VII°, che assegnerà anche il Trofeo della Mole, consentirebbe di timbrare l’accesso ai playoff con un turno di anticipo rispetto alla fine della regular season. Ottimo anche il week end delle giovanili: l’Under 16 territoriale ha battuto per 34-12 il San Mauro, disputando un secondo tempo favoloso dopo il 10-12 di metà gara, l’Under 14 ha dominato il Pedona per 57-0. Menzione speciale per i piccoli rugbisti cussini, che hanno trionfato con varie squadre in due tornei nazionali propaganda (dedicati cioè a tutte le categorie giovanili): il Trofeo Palerma, che si è svolto a Milano, e soprattutto il Torneo “Bianca e Roberto” di Ivrea, dove si sono registrati il successo dell’Under 12, la terza piazza dell’Under 8 e la quinta dell’Under 10.

La Redazione di Mole24( foto di Marco Sofia)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here