Home Cronaca di Torino Da oggi la grande Capoeira internazionale è in città!

Da oggi la grande Capoeira internazionale è in città!

5
SHARE

Si tiene da oggi al 29 aprile, nelle palestre di tre scuole cittadine (Muratori, Avogadro, Zumaglia) il quinto Festival Internazionale Capoeira Senzala Torino, che porterà a Torino insegnanti di capoeira (in gergo Mestre, Contramestre e Professori) da tutto il mondo: Olanda, Danimarca, Regno Unito, Svizzera, Slovenia e, ovviamente, Brasile,la patria di questa disciplina.

L’evento, organizzato dal mestre Pelè, è giunto alla sua quinta edizione, a conferma di come ormai questa disciplina sia entrata in pianta stabile nei cuori dei torinesi. La capoeira, al contrario di quanto in molti pensano erroneamente, non è una danza, ma una vera e propria forma di lotta.

È una disciplina brasiliana, ma trae origine dall’Africa, essendo stata importata in Brasile dagli schiavi deportati durante il periodo coloniale. Ciò che la fa sembrare una danza è la presenta fondamentale di musica e armonia dei movimenti, spesso dettati dal suono di strumenti tipici come il berimbau, l’atabaque, il pandeiro e l’agogo. L’osservazione di danzatori – o meglio, lottatori – di questa disciplina porta con seè una sensazione di mistero e non è certo un caso, se si pensa che anche l’origine del termine è ancora oggi incerto e misterioso.

Torino Da oggi la grande Capoeira internazionale è in città!
 

Secondo alcune teorie deriva da “tupi caa-apuam-era”, “isola di vegetazione già tagliata”, a indicare la vegetazione ricca di arbusti del Brasile che avrebbe permesso agli schiavi fuggitivi di affrontare disarmati i loro inseguitori.

Secondo altri storici, invece, il termine deriverebbe da un particolare tipo di cesto utilizzato dagli schiavi per portare le galline al mercato. Di certo c’è l’origine umile di questa arte, che nel corso dei secoli è stata tramandata e che solo nel 1937 in Brasile diventò una vera e propria disciplina, grazie all’apertura di una scuola in Brasile. Non di sola capoeira vivrà comunque la kermesse torinese: saranno infatti organizzati eventi di danze tipiche brasiliane, come samba, axè, jongo, forrò.

Questo il parco partecipanti, attualmente confermati per l’evento della settimana prossima: Mestre Samara da Amsterdam, Mestre Steen da Copenaghen, Mestre Pedro da Londra, Mestre Elisio, Contramestre Guto e Professor Boneco da Torino, Contramestre Timbalada da Ginevra, Contramestre Luis Claudio da Lubiana, Contramestre Vingador dal Brasile, Professor Coqueirinho dalla Svezia, Professor Moreno da Brescia e Professor Capacete dall’Austria. La partecipazione all’evento costa per un giorno 40 euro, due 55, da 3 a 7 65 Euro.

Informazioni 346.89.46.880, 377.30.18.427, senzalatorino@hotmail.it, www.torinocapoeira.it

La Redazione di Mole24

( immagine dal sito www.sportmaestra.it)

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here