Home Cronaca di Torino Panoramica sul mercato immobiliare torinese

Panoramica sul mercato immobiliare torinese

77
SHARE
mercato immobiliare Torino
mercato immobiliare Torino

Record di sconti tra gli annunci immobiliari nel mese di febbraio 5.636 immobili sono scesi di prezzo, polverizzando il precedente record di novembre 2011; rispetto al mese di gennaio il numero di annunci che indicano una diminuzione del prezzo di listino è aumentato del 10%, segno di un’accelerazione delle strategie di vendita da parte dei proprietari rispetto alla situazione economica generale.

Le quotazioni delle abitazioni ubicate nelle zone centrali hanno riscontrato prezzi in leggera ascesa sia per le soluzioni nuove o ristrutturate, sia da ristrutturarsi, con una domanda generata in buona parte da utilizzatori diretti o da investitori.

I quartieri cittadini maggiormente richiesti e che riscontrano i massimi valori di mercato ( 5.000 -7.000 euro al mq.)sono : Gran Madre– Crimea- Centro- Crocetta- Borgo Po.

Le massime quotazioni si raggiungono per posizioni di prestigio con affaccio su piazze o su grosse arterie di comunicazione quali corso Galileo Ferraris, Duca Degli Abruzzi, i lungo Po in adiacenza alle zone centrali o al precollina , le aree pedonali limitrofe al quartiere Crocetta.

La zona precollinare o collinare mantiene quotazioni di mercato elevate ( fra i 3.500 e i 5.000 euro al mq.) per soluzioni ristrutturate ubicate in edifici signorili d’epoca ( fine 800, inizi 900 ) o ubicati ai piani alti e/con affaccio panoramico sul contesto cittadino.

Panoramica sul mercato immobiliare torinese

Il quartiere S.Rita mantiene le proprie quotazioni con un leggero incremento delle stesse ( prezzi massimi oscillanti intorno ai 3.500 euro al mq) per soluzioni fronteggianti i corsi Siracusa, Sebastopoli,Orbassano,perlopiu’ in fabbricati signorili risalenti alla meta’ degli anni 70

I quartieri interessati dal tracciato del prolungamento della linea metropolitana cittadina, ( dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova fino al complesso multifunzionale del Lingotto ), godono di una attesa lievitazione dei prezzi , generata da tale infrastruttura, oscillante tra il 10 ed il 20 % dei valori unitari originali di zona.

Stabili i prezzi unitari dei quartieri Borgo Vittoria- Barriera di Milano, San Paolo- San Salvario

Le quotazioni piu’ basse del mercato torinese si riscontrano nei quartieri di Lucento- Vallette; Regio parco-Barca; Falchera-Villaretto e Aurora dove si raggiungono valori unitari di euro/mq. 2000-2200 euro al mq. per unita’ ristrutturate e 1200-1500 euro al mq per soluzioni da ristrutturare progetti in corso nella nostra bella citta’ di Torino: ricoversione ex area Isvor Fiat, cartolarizzazione del Comune di Torino, Torre Intesa S.Paolo, Nuova Sazione di Porta Susa, Ultimazione linea 1 MMT, Nuova sede Lavazza, sicuramente il 2012 sara’ ancora un’anno difficile da affrontare, per poi accogliere, come ciclicamente avviene ogni ventennio , una buona e prosperosa rinascita.

Rita Baratto

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here