Home Spor-to Hockey: il Real Torino non sbaglia un colpo.

Hockey: il Real Torino non sbaglia un colpo.

18
SHARE
Hockey: il Real Torino non sbaglia un colpo.
Hockey: il Real Torino non sbaglia un colpo.

Real Torino – Falchi Lecco : 8 – 2 (4-1)(1-0)(3-1)

Iniziamo oggi una nuova rubrica che aggiornerà i lettori sui risultati delle partite del Real Torino di hockey su ghiaccio.

La prima squadra maschile del Real Torino, come già brevemente accennato nella panoramica della settimana scorsa, quest’anno milita nel campionato di Serie D, la quarta serie nazionale (dopo A1, A2 e serie C) ed è, per ora, in testa alla classifica con un vantaggio di sette punti sui lombardi del Chiavenna.

Con un ruolino di marcia impressionante di 7 vittorie su altrettante gare, il Real si è presentato alla sfida casalinga contro i Falchi Lecco con l’obiettivo di continuare a vincere.

I padroni di casa schierano Parella tra i pali con Di Girolamo back-up, cinque difensori (Famà Marcello, Famà Mauro, D’Emiliano, De Nardis e Tarricone) e quasi quattro linee di attacco (Stefanati-Rottensteiner-Brescia, Rossi-Richiardone-Cohen, Bortolotto-Musso-Polastro e De Bona-Prato).

Hockey: il Real Torino non sbaglia un colpo.

Inizio spumeggiante per i rossoblu che passano dopo 1’27’’ con un tiro di Rossi che sorprende il portiere Foppiani e due minuti dopo con la stoccata vincente di Marcello Famà. Gli ospiti non rimangono passivi a lungo e, dopo alcuni tentativi dalla distanza, Bosisio si trova solo davanti porta per il più facile dei tap-in.

Il Real però non si scoraggia e non c’è nemmeno il tempo di buttare il disco all’ingaggio che l’altoatesino Rottensteiner ristabilisce le due reti di vantaggio per i locali con una pregevole azione personale.

Prima della fine del periodo c’è ancora spazio per la seconda rete della serata di Famà Marcello che finalizza ottimamente una situazione di powerplay.

L’inizio del secondo tempo non smentisce l’andamento della gara e il francese Cohen fa segnare il 5 a 1 sul tabellone con una deviazione al volo su tiro ancora di Famà. I 20’ centrali scorrono poi con i padroni di casa in controllo e i Falchi che si affidano a veloci ripartenze, ma che non riescono a trovare spazi degni di nota.

Ultimo drittel  – tempo, ndr – ancora favorevole ai ragazzi di coach Chironna che vanno ancora in gol con Musso e due volte Stefanati, reti inframezzate solamente dalla seconda segnatura del Lecco, che con Iuratti finalizzano un contropiede da manuale.

Da segnalare un eccesso di nervosismo negli ultimi minuti della partita che porta ad alcune scaramucce tra giocatori, molti minuti di penalità da ambo le parti e probabilmente qualche squalifica per le prossime giornate.

Domenica prossima (ore 16,00), al Pala Tazzoli di via San Remo 67, la squadra affronterà il Pinerolo per un attesissimo derby piemontese. Siete tutti invitati!!

Marco Parella

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here