Home Cronaca di Torino Una pista di Curling a Torino, perchè no?

Una pista di Curling a Torino, perchè no?

11
SHARE
Una pista di Curling a Torino, perchè no?
Una pista di Curling a Torino, perchè no?

Alzi la mano chi, durante le Olimpiadi invernali del 2006, non ha provato almeno un po’ di simpatia per il curling, quello strano sport di nordiche origini fatto di pietre e ramazze.

Ebbene, qualcuno a Torino ha provato anche qualcosa in più che della semplice simpatia e a dimostrarlo sono le centinaia di iscrizioni ai corsi di curling.

Nel capoluogo Sabaudo lo sport ha trovato casa nell’impianto di corso Tazzoli, in coabitazione con l’hockey e il pattinaggio su ghiaccio. L’altro polo è Pinerolo teatro, nel 2006, delle competizioni olimpiche.

Le richieste però sono decisamente superiori alla disponibilità di spazi e la federazione da anni è alla ricerca di una casa del curling, possibilmente a Torino.

Una pista di Curling a Torino, perchè no?

Una necessità che negli ultimi anni si è incontrata con un’altra, quella di dare un futuro al cosiddetto “post-olimpico”, ovvero a quei palazzetti e a quegli edifici rimasti senza anima né scopo e spesso preda del degrado.

L’esempio forse più emblematico è l’ex Moi, le storiche arcate dei mercati generali che passata l’abbuffata sportiva dell’inverno 2006 avrebbero dovuto diventare un centro commerciale e che invece il Comune fatica a preservare dalla decadenza e dai vandalismi.

Neanche a farlo apposta quelle arcate lunghe e strette sembrano essere state fatte apposta per ospitare piste da curling. Questo deve aver pensato la Federazione degli sport del ghiaccio che già da qualche mese ha presentato al Comune un piano economico da 700mila euro per realizzare ben quattro piste dedicate alla disciplina, uno spazio dedicato all’avviamento agli sport su ghiaccio ed una club house.

E non è finita perché sul grande piazzale che si trova accanto alle arcate degli ex mercati generali potrebbe ben presto sorgere un nuovo complesso residenziale con annessi spazi commerciali.

Correlato:  Murazzi: la quiete dopo la Movida

 

La Redazione di Mole 24

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here