Home Cronaca di Torino La Mole Antonelliana è salva!

La Mole Antonelliana è salva!

4
SHARE
Mole Antonelliana ( foto di A. M.)
Mole Antonelliana ( foto di A. M.)

Se solo non fosse alta167 metriprobabilmente le batterebbero un’amichevole pacca sulle spalle come ad una sorella che ha passato indenne un brutto guaio.

La  Mole Antonelliana è salva, i cittadini che vivono all’ombra del capolavoro eclettico di Antonelli possono finalmente tirare un sospiro di sollievo e cantare vittoria.

L’hanno spuntata loro salvando la Mole  da una speculazione edilizia che avrebbe fruttato alle casse comunali 2,7 milioni di euro ma con il rischio di deturpare per sempre uno degli angoli più belli questa città, peraltro l’unico dal quale il colosso, orgoglio di ogni buon torinese, si può ammirare in tutta la sua eleganza e maestosità.

Non speculate sulla Mole Antonelliana

Chi si era aggiudicato l’area sulla quale doveva sorgere il palazzo di sette piani prima, cinque poi ha ritirato la propria offerta a motivo dell’incertezza che continua a regnare sulla questione.

In realtà non è proprio detta l’ultima parola perché occorrerà attendere la pronuncia del Tar sul ricorso presentato dal Comune di Torino contro la Soprintendenza per il parere negativo che ha sovvertito quello positivo dello scorso anno.

Intanto però l’amministrazione comunale è rimasta con il cerino in mano e ha dovuto restituire i 260mila euro di caparra al nuovo proprietario dell’area.

La Mole Antonelliana, per ora, è salva e appostandosi all’angolo tra via Riberi e via Ferrari sarà possibile fotografarla senza problemi e senza palazzi che, per quanto eleganti e rispettosi dell’ambiente, striderebbero con le linee tracciate dal genio dell’Antonelli.

 La Redazione di Mole 24

Commenti

Correlato:  Domani la Mole è in rosa: Torino protagonista per la prevenzione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here