Home Cronaca di Torino Torino: cornice ideale per i video musicali

Torino: cornice ideale per i video musicali

225
SHARE
Torino: cornice ideale per i video musicali

Max Pezzali, Gianna Nannini, i Dari, i Negramaro, Giuliano Palma e Jamiroquai: cosa hanno in comune questi cantanti, a parte essersi esibiti almeno una volta qui a Torino?

Facile, tutti hanno ambientato  un proprio video clip nella nostra città.

Uno dei primi  a girare un video per le strade di Torino è stato Jamiroquai con Clarion.

Il cantante britannico, da sempre  grande  appassionato di automobili, nel 2008 non si è fatto scappare l’occasione di scorrazzare per le vie del capoluogo sabaudo a bordo di una potenta vettura dall’ elegante design firmato Giugiaro. Jamiroquai, Clarion, 2008

Anche Gianna Nannini, habituè ormai del Palaisozaki, non è stata insensibile al fascino della Mole Antonelliana, girando proprio  qui, alla fine del 2008,  la canzone che dà il titolo al suo disco “Attimo”.  Gianna Nannini, Attimo, 2009

Torino: cornice ideale per i video musicali

Lo scorso anno anche Max Pezzali, un altro frequentatore di lungo corso della nostra  città, si è esibito insieme al gruppo emo dei  Dari nella canzone “non p ensavo”. Un video le cui riprese si svolgono  tra Palazzo Nuovo, piazza Vittorio Veneto ed i nuovi giardini di corso Tirreno.Max Pezzali e Dari, Non pensavo

Ultimo , ma solo per una questione temporale , è il video singhiozzo dei Negramaro. La band del Salento che si appresta tra pochi giorni a riempire, per 2 date consecutive il Palaisozaki,  all’ inizio dello scorso gennaio  ha girato qui, per lo più in piazza Castello,  il video del suo ultimo  singolo. Negramaro, singhiozzo

Come dimenticare poi Giuliano Palma che  insieme ad una splendida  Nina Zili duettano, nella canzone 50 mila, sopra un tram che attraversa Torino.Giuliano Palma e Nina Zili, 50 mila

Correlato:  Oggi a Torino la conferenza Energia d’impresa

Neanche a dirlo, poi , molti dei video dei Subsonica sono ambientati nella città che ha visto muovere i loro primi passi. Tra quelli più recenti, ricordiamo la canzone “la funzione”  dell’ultimo album  ambientata all’interno della metropolitana. Subsonica, la funzione

 

La Redazione di Mole24

(Seguici anche su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here