Home Cronaca di Torino Come funziona il bike sharing a Torino

Come funziona il bike sharing a Torino

144
SHARE
Creazione nuove stazione bike sharing
Creazione nuove stazione bike sharing

Il bike sharing è un servizio attivo a Torino dal giugno 2010.

Esattamente come il car sharing, prevede postazioni fisse cui poter prelevare e parcheggiare la bicicletta.

A pieno regime, in città si potrà far affidamento su 116 ciclostazioni, per un totale di ben 1.200 biciclette complessive.

Un modo per percorrere distanze brevi comodo, economico e soprattutto ecologico.

Per utilizzare il servizio, è sufficiente possedere la tessera elettronica, il cui acquisto può essere effettuato tramite diverse tipologie di abbonamento: annuale al costo di 25 euro, settimanale a 8 euro o il giornaliero a 2 euro, quest’ultimo ovviamente consigliabile solo per usi saltuari.

L’unico-obbligo consiste nel pre-caricare la tessera di un importo di almeno 5 Euro per l’abbonamento annuale e di 3 Euro per tutti gli altri abbonamenti.

Alla scadenza dell’abbonamento il credito residuo non è rimborsato, ma viene riconosciuto in caso di rinnovo del contratto.

Come funziona il bike sharing a Torino

L’utilizzo della bici è gratuito se non si supera la mezz’ora per ogni percorso, anche usufruendo del bike sharing più volte al giorno.

Se ad ogni singolo utilizzo si superano i 30 minuti, le tariffe sono le seguenti: in caso di abbonamento annuale 80 centesimi per la seconda mezz’ora, 1,50 per la terza e 2 euro per tutte le successive; in caso di abbonamento settimanale o giornaliero  1 euro la seconda mezz’ora, 2 la terza e 3 le successive.

Tali costi vanno sommati, ma il servizio non può essere utilizzato per più di 4 ore al giorno.

Ogni bicicletta, al termine dell’uso, potrà essere depositata in qualsiasi stazione, non necessariamente le medesima da cui è stata prelevata. Sul portale web www.tobike.it si possono trovano tutte le informazioni sul servizio e le stazioni attive, ed è anche possibile abbonarsi, ricaricare la tessera, nonché verificare la disponibilità di biciclette nelle varie stazioni ed i parcheggi liberi, grazie ad un sistema di monitoraggio in tempo reale.

Correlato:  Pulsar: la bici del Politecnico batte il record italiano di velocità

Attivo anche il numero verde del servizio: 800.548040, disponibile infine uno spazio “[TO]Bike” in via Santa Chiara 26/F, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20 ed il sabato e la domenica dalle 9 alle 17.

 

Riccardo Ghezzi

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here